×

PARTECIPA in 3 step

1 Prenota il COLLOQUIO
2 Ricevi la CONFERMA
3 PARTI per L.A.

Per ulteriori informazioni PRENOTA IL COLLOQUIO oppure inviaci un email apply@maccelerator.la Grazie!

Team in Los Angeles

+1(213) 395-0995
Mo-Fr 9-5pm Pacific Time
Call in English, Italian and Russian

Karim De Martino

VP Business Development, Open Influence

Karim De Martino è un giornalista ed esperto di influencer marketing. Vanta oltre 20 anni di esperienza nel Digital Marketing & Content Management. Responsabile Digital a Radio Deejay dal 1997 al 2004, in quel periodo ha lanciato e fatto crescere il sito www.deejay.it, vincendo nel 1999 e nel 2001 il prestigioso “Premio WWW” del Sole 24 Ore.

Dal 1999 al 2008 collabora anche con la produzione del programma TV musicale “Festivalbar”, conquistando un terzo “Premio WWW” nel 2002. Successivamente la sua prima startup “Boomer” viene acquisita dal gruppo Kiver, specializzato in progetti di branded entertaiment. Fino al 2010 segue quindi progetti di posizionamento online e monetizzazione per artisti come Laura Pausini, Francesco Renga, Zucchero, Fascino (casa di produzione di “Uomini e Donne” e “Amici”).

Il 2010 è l’anno del cambiamento dalla musica al mondo degli influencer: Karim De Martino lancia la divisione “influencer” all’interno della struttura di Kiver, il primo progetto di cui si occupa è “The Blonde Salad”, il blog di Chiara Ferragni, che oggi è considerata una delle più influenti blogger al mondo (Forbes 30 Under 30). Nel 2012 lancia un altro importante progetto, il blog “La Pinella” di Alessia Marcuzzi. In pochi mesi il sito raggiunge in Italia un numero di visite superiori a The Blonde Salad, diventando un fenomeno.

Nel periodo dal 2010 al 2014 collabora con diversi blogger tra cui Irene Colzi e Veronica Ferraro, e celebrity come Filippa Lagerback e Caterina Balivo, sempre con l’obiettivo di migliorare il posizionamento online e monetizzare blog e profili social. Nel dicembre 2014 Kiver viene acquisita dal Gruppo Mondadori.

Nel 2015, si trasferisce a Los Angeles, dove entra a fare parte del team di InstaBrand (oggi Open Influence), qui si occupa da prima dello sviluppo sul mercato Italiano e quindi dell’apertura dell’ufficio di Londra. Attualmente ricopre il ruolo di Vice President – Business Development Europa.

Open Influence vince per 3 anni di seguito l’Interactive Key Award, nel 2016 con la campagna Fiat Abarth 500, nel 2017 con Bibite Sanpellegrino e nel 2018 con Bacardi. Oggi la società è leader nell’influencer marketing, con clienti del calibro di Amazon, l’Oreal, Disney, Puma, Barilla, Unilever, P&G e molti altri.

RICHIEDI UN INCONTRO ONLINE

Riempi il formulario ti contatteremo al più presto per fissare una skype-call oppure per seguire uno dei nostri webminar informativi da Los Angeles.

TORNA SU